Il rispetto per l’ambiente si impara da piccoli!

Essere cittadini buoni e virtuosi vuol dire avere la consapevolezza delle nostre azioni e avere coscienza dei danni che possiamo recare a ciò che ci circonda. Quale miglior modo se non quello di cominciare da piccoli?
L’ Unione Giovani Indipendenti ha deciso di proporre un corso di educazione ambientale per gli alunni della scuola elementare Carlo Urbani, situata all’interno del complesso ATER, quartiere popolare in cui in corso il progetto di rivalutazione “Bona Vanga”.

Il corso, a cui è stato dato il titolo “Io Riuso”, ha lo scopo di promuovere un senso di responsabilità civile nei bambini riguardo le tematiche ambientali , i cicli della natura e la produzione dei rifiuti.

La prima lezione si è svolta a Dicembre mentre ieri ed oggi l’incontro è stato incentrato sul compostaggio e sull’importanza delle catene alimentari. Gli alunni hanno reagito con grande entusiasmo; hanno avuto la possibilità di vedere e toccare gli attori principali dei processi naturali: i lombrichi, le lumache e alcuni artropodi.

Speriamo che le prossime lezioni piaceranno altrettanto ai ragazzi e che possano essere utili a far capire loro il rispetto per la natura.

U.G.I.

You may also like...